Squadra corse Stones Bike - I Cimosai -  .....

Style Identity!!!!

  • bacchin
  • Barina
  • somi
  • tizzone_ardente
  • giacon
  • Simonato
  • Errebi
  • defranceschi
  • cp
  • accordare
  • Ottica Lux
  • Ciemme
Stampa

30.05.09 - Atestina Superbike - Este (PD)

Continuano le mille peripezie dei nostri atleti: dopo il caldo torrido della Divinus, i caratteri metereologici che hanno caratterizzato l’Atestina Superbike sono stati essenzialmente due: frescolino e tanto, tanto vento.

Squadra in gran completo a parte Davide e Guido l’Aquil8; quest’ultimo purtroppo vede compromessa l’intera stagione con la rottura del legamento della spalla a causa di una bruttissima caduta rimediata durante una ricognizione del percorso insieme a Gianicola.

La partenza è subito molto concitata in quanto vengono dati solo due start agli atleti, così la prima salita di Calaone diventa un vera e propria bolgia di bikers. Nei tratti con il vento a favore si va che è una bellezza poi, fatto un tornate, si va contro vento e li son pupazzi, tutti chiusi a ciucciar la ruota di quello davanti. Piva e Daniele filano subito in testa, Gian vede Diego sulla salita di Calaone e prova a stargli dietro. All’altezza della scajara accelera il passo e lo stacca di qualche secondo per poi acquisire un discreto vantaggio. Diego resiste alla grande agli attacchi di Alessandro sulla salita dei Sette Guadi ma poi deve cedergli il passo. Il buon Bonisolo incrocia Gian subito dopo il muro del pianto intento a imprecare contro una ruota mal riparata: questo fatto porta gli altri atleti a pensare che il fattore ruota sia diventato un alibi utilizzato da Gianicola per poter prendere fiato durante le gare… Alessandro, tuttavia, va dritto a una deviazione e viene sorpassato da Gianicola che esordisce con un “Ma veto a vendemare!??!?!?”. Andrea Greggio perde una pedivella sulla salita del canguro, il Generale e Manicotto fanno a gara per cedergli la bici ma lui decide che senza la sua specializzato non va neanche a comprare le fave (la squadra consiglia ad Andrea di confezionare la MTB dentro ad un sacco nero e parcheggiarla fuori dal cancello di casa in attesa che i servizi di pulizia urbani facciano il loro lavoro...)! Il nostro Macho rimedia quattro o cinque forature con i famigerati tubolari mentre, quatti quatti, arrivano Serpe, Fabione, il Generale, Manicotto, il Presidente e il Faina con Sorsan che porcola per i crampi.

Dopo l’arrivo e un numero indefinito de panini associati al buon vino de Tonin, la "leggera brezza" innesca un turbinio intestinale e per poco i nostri atleti non danno il meglio di loro anche sulla tazza!!!

Frescolino a parte, il gruppo si è divertito davvero tanto vivendo una bella domenica in compagnia di amici che condividono questa grande passione per la mountain-bike.

  • cp
  • accordare
  • Ottica Lux
  • bacchin
  • tizzone_ardente
  • Barina
  • somi
  • giacon
  • Simonato
  • Errebi
  • defranceschi
  • Sitebysite

Visitatori

Today112
Yesterday169
This week845
This month2131
Total694206

Guests : 34 guests online Members : No members online

Compleanni

21/08/2020
Tanti auguri Riccardo Lorenzetto
07/09/2020
Tanti auguri Simone Rizzi
11/09/2020
Tanti auguri Riccardo Colò
15/09/2020
Tanti auguri Denis Biasolo
16/09/2020
Tanti auguri Stefano Zaghetto
17/09/2020
Tanti auguri Ezio Scuderi
Copyright © 2005-2020 Stones Bike. Tutti i diritti riservati.

Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti.

Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookies e delle altre tecnologie descritti nella nostra politica sui cookie. Per saperne di piu'

Approvo